Scubalibre Piacenza - Sezione Territoriale di Piacenza

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scubalibre nasce nel 2002 da un gruppo di appassionati subacquei provenienti da esperienze decennali in altre realtà piacentine.

L’intento era quello di fare un circolo con uno spirito particolare dove l’obbiettivo principale era quello di creare nuovi compagni con cui condividere la stessa passione per tutto quello che è sotto e sopra il mare.

Infatti il nostro obbiettivo non è solo offrire un ottimo livello di corsi sub, ma dare la possibilità a tutti i nostri allievi e soci, anche provenienti da altre didattiche, di poter “vivere” la subacquea in tutti i suoi aspetti.

Da qui una crescita che ci ha portato nell’anno 2007 a un numero record di oltre mille immersioni organizzate per tutti i nostri amici, in vari luoghi in Italia ed all’estero.

Per noi vivere la subacquea vuol dire offrire non solo la classica uscita con diving, ma cercare sempre nuove esperienze.


Da qui il grande successo dei full-day in catamarano a vela, dove oltre le classiche 2 immersioni si offre anche la possibilità di veleggiare e di “vivere” realmente il mare passando una giornata un po’ fuori dal comune.

Anche le stesse vacanze organizzate per poter svolgere gli esami dei nostri nuovi allievi, non sono mai banali e scontate; infatti possiamo realmente vantarci di aver portato i nostri nuovi sub tra i posti più belli e originali che si possano offrire: l’isola di Capraia nell’arcipelago Toscano, la splendida isola di Port Cross alle Porquerolles, e sull’isola di San Domino alle Tremiti oltre alle classiche settimane blu in Mar Rosso e Maldive.

Da aprile fino a ottobre, quasi ogni domenica, si organizza un’uscita sfruttando le nostre conoscenza in varie località liguri da Noli ad Alassio, Santa Margherita e Rapallo sempre accompagnate dai nostri istruttori tutti iscritti all’albo istruttori e guide Regione Liguria.

La voglia di andare “sott’acqua” allo Scubalibre non va mai in letargo; infatti anche in inverno non manca mai l’occasione per un’uscita in mare sia in diving che in barca.

E quando proprio non si può andare in mare si organizzano serate a tema strettamente subacqueo invitando fotografi, biologi marini, archeologi subacquei, pronti a condividere con noi le loro splendide ed affascinanti esperienze.

La grande soddisfazione è quella di vedere oggi al fianco dei soci fondatori, i primi allievi, che ormai diventati i nuovi istruttori e responsabili, hanno creato un fantastico mix tra esperienza e nuova mentalità che rende Scubalibre una delle realtà maggiori della subacquea piacentina.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu